fbpx

DEVI VENDERE CASA A BOLOGNA?

Devi Vendere Casa? Leggi attentamente perché è Bologna la Capitale d’Italia delle Vendite Immobiliari Record tra innovazione, tecnologia e strategie di Marketing per vendere più velocemente e al più alto prezzo di mercato

Dalle Visite Virtuali in diretta con centinaia di persone interessate ad un immobile alle impensabili strategie di comunicazione per aumentare esponenzialmente le possibilità di vendere al miglior prezzo e in tempi record.

Qualora non lo sapessi e stessi per vendere casa, a Bologna è presente uno dei più importanti Team Immobiliari d’Italia, premiato come Numero 1 in Re/Max su 4.000 Agenti dal 20[?], che ha stravolto la figura dell’Agente introducendo Strategie che hanno lasciato a bocca aperta i proprietari di immobili che, nel 30% dei casi, hanno ottenuto un prezzo più alto da quello inizialmente richiesto.

Non è fantascienza, il Team Rossi della Re/Max Prestige di Bologna dal 20[?] vende case in overpricing e con un tempo medio di 43 giorni!

La loro avventura inizia quando introducono sul Mercato Italiano una tecnica utilizzata dagli Americani per mettere in forte concorrenza i potenziali acquirenti: l’Open House. 

Cos’è l’Open House e perché nessuno ci credeva all’inizio?

Immagina di trovare un immobile che risponde alle tue esigenze in un portale o in un annuncio online, di presentarti all’appuntamento e di trovare circa 80/100 persone, (quasi) tutte pronte ad acquistare.

“È stata una novità anche per me,” – afferma il commercialista Guido Rubbi, ex cliente del Team Rossi – “sembrava che in casa mia ci fosse una festa e alla fine due signori si presero a colpi di rialzi che arrivarono a propormi 100.000 € in più del prezzo inizialmente fissato. Fu veramente incredibile!”

Se siamo abituati ad immaginare la figura dell’Agente immobiliare come quel professionista che spesso porta in casa persone per mostrare l’immobile, Simone Rossi e Francesco Lacomelli sono in realtà dei veri e propri organizzatori di eventi di vendita.


All’inizio molti colleghi sbeffeggiavano questo tipo di attività, oggi invece Simone viene invitato in tutte le Agenzie d’Italia per spiegarne i princìpi e l’operatività.

Mettiti in contatto con il Team Rossi

Oggi che non è più possibile creare questa tipologia di eventi, quali sono le iniziative che hanno messo in pratica per continuare a vendere?

Molti hanno iniziato a parlare di Virtual Tour o di realtà immersiva, ma in realtà veramente in pochi hanno capito come sfruttare la tecnologia per vendere case online.

Visite virtuali, dirette Facebook improvvisate o video realizzati con uno Smartphone, non aumentano le probabilità di vendita. Solo la Strategia è lo strumento per ottenere dei risultati concreti e ancora una volta il rapporto umano vince sulla macchina/computer che diventa semplicemente un mezzo.

Infatti, l’Open House si trasforma, nelle mani di due geni supportati da un apparato di Marketing, in un Open House a tutti gli effetti, con decine o centinaia di persone che visitano l’immobile virtualmente, che interagiscono con lo Show Agent Francesco Iacomelli e che, inconsapevolmente, entrano nel vortice dell’interesse d’acquisto.

SISTEMA OPEN HOUSE

Quando anche qui nessuno ci credeva che sarebbe stato possibile vendere online un’abitazione, già dalle prime 7 dirette ben 3 immobili sono stati venduti!

5/5

L’organizzazione che c’è dietro è incredibile. 

“Tutti vedono il risultato finale, ma in realtà, affinché l’evento online abbia un suo successo, è indispensabile eseguire una serie di azioni che richiedono massimo impegno, concentrazione e costanza”

I colleghi titolari di altre Agenzie affermano che il team Rossi, formato da 2 agenti e 1 assistente, organizzano, vendono e ottengono più risultati di una normalissima Agenzia intera.

Ma quali sono i veri benefici di un Open House Virtuale?

Semplice!

Mentre prima alle visite si presentavano anche curiosi o turisti immobiliari, in questo caso, le persone che visitano virtualmente l’immobile, ottengono tutte le risposte alle loro titubanze già in diretta e quelli che comprendono, ad esempio, che le caratteristiche dell’abitazione non rispecchiano le loro esigenze, non procedono allo step successivo: 

 

la prequalifica economica. 

 

Esatto! Perché non basta semplicemente essere interessato ad una casa per andarla a visitare fisicamente, ma ci si deve sottoporre ad una Consulenza creditizia per accertarsi che si abbia la disponibilità per l’acquisto e/o che sia possibile ottenere un mutuo.

 

Questa prassi è una delle più grandi garanzie per non inciampare mai su situazioni che possano farti perdere tempo nella vendita. 

 

A tal proposito, una delle domande che ci siamo posti è stata: 

 

Con tutto ciò che si deve architettare per aumentare la visibilità di una Casa in vendita e, appunto, per venderla, è ancora possibile occuparsi della vendita in completa autonomia?

 

La risposta è ovviamente no. Si rischia che statisticamente dopo i 40 giorni che l’immobile è sul mercato, non venga più visto come “novità” e che quindi passi inosservato in mezzo ad altre proposte simili.

Vorresti fissare un Appuntamento Telefonico con il Team Rossi di Re/Max e Vendere la tua Casa con una Media di 43 Giorni?